iDP | News
Tutte le info del momento in materia di privacy & data protection

Piano Ispezioni del Garante per il secondo semestre 2021

Fonte: Garante Privacy - Roma, 22 luglio 2021

Con la pubblicazione del nuovo piano di ispezioni relativo al periodo luglio-dicembre 2021, l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali indica alcuni punti di continuità rispetto alla precedente attività ispettiva d’iniziativa curata anche avvalendosi del protocollo d’intesa con la Guardia di Finanza. Ovviamente, l’Authority può sempre estendere le attività di accertamento di propria iniziativa a proprio giudizio, procedendo d’ufficio o altrimenti dando seguito a segnalazioni o reclami.

Gli ambiti in cui trova conferma l’indirizzo del precedente semestre riguardano:

  1. a) accertamenti in riferimento a profili di interesse generale per categorie di interessati nell’ambito di:

trattamenti di dati biometrici per il riconoscimento facciale anche mediante sistemi di videosorveglianza;

trattamenti di dati personali nel settore della c.d. “videosorveglianza domestica” e nel settore dei sistemi audio/video applicati ai giochi (c.d. giocattoli connessi);

trattamenti di dati personali effettuati dai c.d. "data broker”;

trattamenti di dati personali effettuati da società per attività di marketing e profilazione;

trattamento di dati personali effettuati da società private in tema di banche dati reputazionali;

trattamento di dati relativi alla salute effettuati da Istituti di Ricovero e Cura a carattere scientifico (IRCCS), sia pubblici che privati;

trattamenti di dati personali effettuati da società rientranti nel settore del cd. “Food Delivery”;

data breach.

  1. b) controlli nei confronti di soggetti, pubblici e privati, appartenenti a categorie omogenee sui presupposti di liceità del trattamento e alle condizioni per il consenso qualora il trattamento sia basato su tale presupposto, sul rispetto dell’obbligo dell’informativa nonché sulla durata della conservazione dei dati. Ciò, prestando anche specifica attenzione a profili sostanziali del trattamento che spiegano significativi effetti sugli interessati;

L’attività ispettiva programmata con deliberazione in data odierna riguarderà, relativamente ai punti a), e b) di cui al punto 1), n. 60 accertamenti ispettivi di iniziativa effettuati anche a mezzo della Guardia di finanza.

Resta fermo che l’Ufficio potrà svolgere ulteriori attività istruttorie di carattere ispettivo d’ufficio ovvero in relazione a segnalazioni o reclami proposti.